PRODUZIONE INTELLIGENTE

Dall’automazione alla produzione intelligente

Costruire intelligentemente è sempre stata la filosofia di FASP.

Concretamente significa

Si tratta di prassi afferenti a Smart Factories già attivate nel settore dell’automotive che FASP sta diffondendo presso i costruttori di motori elettrici in vari settori industriali, accompagnando i propri clienti dall’automatizzazione alla produzione intelligente: non a caso FASP è stata una delle prime aziende a introdurre la robotizzazione nella sua produzione.

Nello scenario dell’Industry 4.0 FASP gioca un ruolo di partner strategico, progettando e fornendo diversi livelli di prestazioni produttive, dall'automazione di base fino a sistemi produttivi smart dove macchinari, processi, dati e operatori sono interconnessi in modo flessibile attraverso i sistemi di gestione dinamica e di supervisione della produzione ideati da FASP: DPS1 e DTS1.



DPS1

Nelle installazioni per la produzione intelligente robotizzate progettate da FASP la produzione si autoregola in modo flessibile attraverso il DPS1 Dynamic Process managing System, sistema di gestione della produzione dinamica, che regola l’interazione tra macchine e tra uomo e macchine.

Adatto sia ai più semplici macchinari che agli impianti più complessi, il sistema DPS1 può essere completamente integrato con il MES Manufacturing Executing System dell’azienda manifatturiera.

Il sistema DPS1 aumenta l’efficientamento globale del processo produttivo fino a 85-90% (OEE) mediante l’applicazione di tecnologie FASP® afferenti ed integrabili in forma modulare allo stesso sistema DPS1:

 

DTS1

Nelle installazioni per la produzione intelligente progettate da FASP in cui lavorano macchine semiautomatiche - non gestite dalla automazione ma indipendenti e controllate da operatori - è programmata anche la supervisione della produzione, ossia il monitoraggio delle performances del processo dinamico e flessibile attraverso il DTS1 Dynamic Tutorials managing System, sistema di supervisione della produzione: il monitoraggio è realizzato attraverso un sistema di tutorials per gli operatori stessi.

La garanzia delle performances produttive (OEE) e della tracciabilità è ottenuta mediante l’applicazione di tecnologie FASP® afferenti ed integrabili in forma modulare al DTS1:

 

 

Il controllo dinamico della produzione intelligente si attua con l’interazione diretta tra il sistema e l'operatore su base IFAS Intelligente Factory Automation System: un’architettura tecnologica concepita da FASP in cui innestare in forma modulare le tecnologie di gestione, controllo e autoapprendimento.

FASP sola al mondo è in grado di offrire un altissimo livello di automazione e di flessibilità produttiva mettendo in campo soluzioni che consentono la quasi totale interconnessione tra le macchine, operatori ed i relativi processi